23/11/2011 - 17:00
Al Bentegodi di Verona il Chievo vince senza troppe difficoltà contro il Modena con una doppietta di Uribe nel primo tempo e il gol di Paloschi nella ripresa. Curioso episodio in apertura quando il primo assistente Rubino è costretto a lasciare la sua fascia di competenza per un infortunio. Al suo...

Uribe e Paloschi: 3-0 facile sul Modena

Mer, 23/11/2011 - 17:00

Al Bentegodi di Verona il Chievo vince senza troppe difficoltà contro il Modena con una doppietta di Uribe nel primo tempo e il gol di Paloschi nella ripresa.
Curioso episodio in apertura quando il primo assistente Rubino è costretto a lasciare la sua fascia di competenza per un infortunio. Al suo posto Viti, IV ufficiale di gara.
Al 33' Gallozzi effettua l'ennesimo cross dalla destra, prontissimo Uribe che di piatto destro infila Fortunato. Al primo minuto di recupero bell'uno-due tra Hetemaj e Dramè che scarica al centro per l'accorrente Paloschi che sfiora ma Fortunato devia in angolo. Pochi istanti più tardi Moscardelli prova il tiro da fuori area, il portiere del Modena si fa scivolare la sfera e Uribe insacca il 2-0.
Il secondo tempo inizia con il Chievo in avanti, palla lunga di Gallozzi, sponda di Cesar e rete di Alberto Paloschi. Al 9' il primo intervento di Puggioni che in uscita blocca su Carraro. Un minuto più tardi Bernacci serve Carraro in profondità, l'arbitro vede un contatto tra Cesar e l'attaccante e concede il penalty. Della battuta si incarica Bernacci ma Puggioni blocca in tuffo.
Al 15' la seconda vera occasione per gli ospiti porta la firma di Fantini che entra in area e calcia debolmente senza impensierire Puggioni. Al 21' Moscardelli, protagonista di un grande assolo sulla sinistra, entra in area e conclude, Fortunato si salva in angolo. Al 39' bella discesa dell'inesauribile Gallozzi serve Sammarco che cerca Kirilov in area, il nazionale bulgaro under 21 colpisce di testa costringendo Fortunato al miracolo. Tre minuti più tardi è Paloschi ad avere la possibilità di portare a quattro le reti di vantaggio del Chievo ma la sua conclusione è neutrallizzata dall'estremo difensore emiliano.
I gialloblù affonteranno agli ottavi di finale l'Udinese.

ChievoVerona - Modena 3-0
Marcatori: Uribe 33' e 47' p.t. (C), Paloschi 3' s.t. (C)

ChievoVerona (4-3-3): Puggioni, Djengoue (dal 1' s.t. Grippo), Cesar, Acerbi, Dramè, Gallozzi, Vacek, Hetemaj (dal 22' s.t. Sammarco), Moscardelli, Paloschi, Uribe (dal 29' s.t. Kirilov(. A disposizione: Squizzi, Pellissier, Burato, Solini. All.: Di Carlo

Modena (4-3-2-1): Fortunato, Ricchi (dal 4' s.t. Aldrovandi), Bassoli, Carini, Minarini, Foresta, Spezzani, Fantini, Nardini (dal 10' s.t. Fiandaca), Carraro (dal 26' s.t. Trombetta), Bernacci. A disposizione: Caglioni, Stanco, Giampà, Zanasi. All.: Cuttone

Arbitro: Brighi di Cesena
Assistenti: Rubino - Cini
IV ufficiale: Viti
Ammoniti: Hetemaj (C), Cesar (C), Spezzani (M), Moscardelli (C)